Bisogno di informazioni?

045 8003113

Categorie:

Memento Pratico Crisi d'Impresa e Fallimento 2021

  • Casa Editrice: Giuffè Francis Lefebvre
  • Disponibilità: Disponibili
  • SKU:

€123,50

€130,00

Il volume integra tutta la disciplina emanata nel 2020 e nei primi mesi del 2021 per tentare di ovviare agli effetti devastanti della pandemia da Covid-19 sulle imprese italiane, comprese le novità...

Il volume integra tutta la disciplina emanata nel 2020 e nei primi mesi del 2021 per tentare di ovviare agli effetti devastanti della pandemia da Covid-19 sulle imprese italiane, comprese le novità del decreto correttivo al CCI (D.Lgs. 147/2020), quelle relative al sovraindebitamento e la copiosa giurisprudenza prodotta in questo difficile periodo della vita economica italiana e mondiale.
Il volume è composto di quattro parti e tre indici.
La prima parte esamina tutte le norme del CCI, i suoi istituti e le nuove procedure. Si tratta di un'analisi approfondita, completata da schemi riepilogativi e tabelle, aggiornata e integrata con i più autorevoli indirizzi dottrinali.
La seconda parte esamina le procedure di risanamento (quelle previste in caso di sovraindebitamento, oggetto di una profonda revisione, gli accordi di ristrutturazione, il piano di risanamento e il concordato preventivo), il fallimento e la LCA, compresi gli aspetti fiscali, contabili e penali.
La terza parte riguarda l'amministrazione straordinaria, non toccata dal CCI, mentre la quarta parte tratta gli aspetti internazionali.
Il libro è chiuso da tre indici, due indici per articolo, uno relativo al codice della crisi d’impresa, l'altro relativo alla legge fallimentare, e un indice analitico, con più di 4.000 parole chiave.

Le principali novità dell'edizione 2021

L'edizione 2021 integra ed esamina:

  • la normativa emessa a seguito dell’emergenza da Covid-19 (DL 18/2020 conv. in L. 27/2020, DL 23/2020 conv. in L. 40/2020, DL 34/2020 conv. in L. 77/2020, fino al DL sostegni bis, DL 73/2021) che ha riguardato: nuove forme di finanziamento alle imprese; accordi di ristrutturazione e concordato preventivo (proroghe e possibilità di presentare nuovi accordi o piani); proroga della transazione fiscale; proroga e adempimenti fiscali del fallimento; sospensione dei termini processuali e degli obblighi di ricapitalizzazione delle società; improcedibilità dei ricorsi relativi a LCA e amministrazione straordinaria;
  • le modificazioni introdotte dal decreto correttivo (D.Lgs. 147/2020) e gli altri interventi sul CCI relativi agli indici di allerta (DL 23/2020 conv. in L. 40/2020) e agli obblighi di segnalazione (DL 41/2021 conv. in L. 69/2021);
  • altre numerose novità normative, tra le quali:
    - la nuova disciplina del sovraindebitamento e le modifiche all’accordo per la composizione della crisi (DL 137/2020 conv. in L. 176/2020);
    - possibilità di modificare l'accordo di ristrutturazione omologato anche dopo modifiche sostanziali (L 69/2021);
    - le modifiche in tema di transazione fiscale e previdenziale (DL 125/2020 conv. in L. 159/2020);
    - l’obbligo di nominare l’organo di controllo o il revisore nelle s.r.l. (L. 77/2020).